Pillola n. 5

L’umanità, sin dagli albori, si è sempre dimostrata oltremodo pugnace e guerrafondaia. Abbiamo memoria di innumerevoli battaglie via terra, via mare e, negli ultimi decenni, via aria.
A questo proposito, sapete da cosa erano causate la maggior parte delle vittime in un conflitto navale, nei secoli passati? Non tanto dalle palle di cannone (che certamente potevano abbattersi sulla testa di qualche malcapitato, ma non era poi così frequente), quanto dalle schegge di legno, per lo più marcio, che tali proiettili facevano volare via dalla nave, con pericolosissime traiettorie su cui spesso i marinai si venivano, ahiloro, a trovare!

Mario Sacchi

Sono socio del CICAP (ma non ricopro alcun ruolo particolare e non mi sogno di parlare a nome loro) e convinto assertore della validità del metodo scientifico in ogni campo della vita. Ciò non mi rende meno cialtrone ma fa sempre colpo sulle ragazze*.(*)potrebbe non essere vero.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: